Inaugurazione a Reggio Emilia

Inaugurazione-Filiale-BIP-RE-0018

Si è svolta giovedì 19 ottobre l’inaugurazione
della nuova sede a Reggio Emilia,
raggiungendo così quota sette filiali
sul territorio emiliano.

 

“Con l’apertura a Reggio Emilia la nostra Banca rafforza il suo rapporto con il territorio e ne sviluppa le prospettive” dichiara Alessandro Gennari Direttore Generale di Banca Interprovinciale. “Dopo Modena e Bologna, Reggio Emilia era una tappa necessaria nel nostro processo di espansione. Abbiamo già all’attivo circa 1.000 clienti presso le nostre fliali di Modena, residenti a Reggio Emilia e provincia che costituiscono il primo nucleo di clientela della nuova fliale; clientela che, evidentemente, contiamo di aumentare nei prossimi mesi in modo signifcatvo replicando quanto di positivo fatto fino ad ora. Questa nuova apertura rientra appieno nella nostra visione d’impresa ovvero, una banca tecnologicamente all’avanguardia ma sempre attenta alla relazione diretta con i clienti, vero patrimonio della banca’’.

Una terza città, un nuovo importante centro culturale, un terzo tassello per farsi sempre di più punto di riferimento per il territorio di quell’Emilia che l’ha vista nascere nel 2009. Banca Interprovinciale, in meno di dieci anni di attvità e in un contesto socio-economico partcolarmente complesso, non ha accennato un solo istante ad arrestare la propria ascesa fra le migliori banche del territorio. Risultato riconosciuto a più riprese dai maggiori esperti del settore, tanto che lo scorso anno l’Istituto di credito si è affermato leader delle banche di media capitalizzazione secondo la rivista Milano Finanza.

La nuova fliale di Reggio Emilia, che diventa dunque la settima presenza di Banca Interprovinciale sul territorio, è situata in uno stabile dallo stile raffinato e pulito e allestita nel rispetto delle norme ambientali e del risparmio energetico, in linea e armonia con la flosofa green che da sempre è fondamento nell’attività quotidiana della banca.

 

RASSEGNA STAMPA WEB

 

RASSEGNA STAMPA OFFLINE

NEWS ECONOMICHE DAL MONDO