Le proprietà della zucca

michal-grosicki-409626

 

Uno degli ortaggi tipici del periodo autunnale e invernale, buonissima da mangiare e ricca di sostanze nutritive, non è semplicemente un simbolo della festa di Halloween. Oggi scopriamo tutte le proprietà della zucca e come cucinarla prendendo ispirazione dalla tradizione nostrana.

Della famiglia delle cucurbitacee, la zucca è uno degli ortaggi meno calorici che la terra offre: composta circa per il 90% da acqua, contiene livelli molto bassi di glucidi e di grassi, ma molte fibre, vitamine e sali minerali, caratteristiche che la rendono adatta a qualunque tipo di dieta, anche destinata a soggetti diabetici. Ogni 100 grammi infatti contengono soltanto 26 kcal.

Le proprietà e i benefici della zucca sono numerosi:

  • previene le patologie cardiovascolari, contribuendo alla riduzione di colesterolo e al controllo della pressione sanguigna;
  • favorisce il corretto equilibrio intestinale
  • combatte la ritenzione di liquidi;
  • è utile contro l’ansia e l’insonnia, grazie al magnesio, sale minerale di cui è particolarmente ricca, e al triptofano, che aiuta nella produzione di serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore;
  • previene i tumori, grazie all’importante apporto di betacarotene di cui è ricca;
  • favorisce la salute della pelle e dei capelli (anche se si sconsiglia di assumerne troppa in quanto può donare un colore arancione proprio alla pelle).

Come utilizzarla in cucina?

Risotto alla zucca

Ingredienti: 400 gr di zucca sbucciata, 400 gr di riso, mezza cipolla, 1 litro di brodo vegetale, parmigiano grattuggiato, pangrattato, sale e pepe qb.

Procedimento: tagliare la zucca a cubetti e intanto far appassire la cipolla tritata finemente con 50 g di burro. Quando la cipolla sarà imbiondita, unire la zucca facendo cuocere per 15 minuti, aggiungendo brodo se necessario. Unire il riso e mescolare per fare insaporire per circa 5 minuti, quindi versare il brodo poco per volta e continuate la cottura, mescolando frequentemente, fino a che il riso non sarà cotto. Far riposare il risotto per 5 minuti nel tegame coperto, quindi servire ben caldo aggiungendo una macinata di pepe nero. A seconda dei gusti, si consiglia di aggiungere un filo di aceto balsamico di Modena IGP prima di consumare.

Ravioli di zucca (ricetta mantovana)

Ingredienti:

  • per la pasta: 4 uova, 400 gr di farina 00, 1 pizzico di sale
  • per il ripieno: 1 kg di zucca, 100 gr di amaretti, 2-3 cucchiai di mostarda di mele, 100 gr di parmigiano reggiano, sale e noce moscata qb

Procedimento: preparare la pasta sfoglia quindi lasciare riposare. Intanto tagliare la zucca a pezzi e cuocerla in forno finché risulta morbida; eliminare la buccia e raccogliere la polpa in una ciotola. Aggiungere 1 pizzico di sale, gli amaretti pestati finemente e il parmigiano, quindi tritare la mostarda e incorporala al composto insieme al pangrattato, fino a ottenere un ripieno piuttosto consistente; infine insaporire con la scorza di limone grattugiata e la noce moscata. Stendere la pasta e tagliarla a quadri di circa 6-7 cm, apporre il ripieno, quindi chiudere ogni quadro con un altro per ottenere i ravioli. Cuocerli in acqua bollente per qualche minuto quindi condirli a piacimento: c’è chi preferisce burro e salvia, ma sono ottimi anche con il ragù.

NEWS ECONOMICHE DAL MONDO