Apertura straordinaria per il Museo del Cinema di Torino

 

Apertura straordinaria per il Museo del Cinema di Torino, in occasione di Ferragosto.

All’interno della spettacolare Mole Antonelliana, monumento simbolo di Torino, è allestito permanentemente il museo tra i più importanti al mondo per la ricchezza del patrimonio e la particolarità dell’allestimento espositivo.Il primo progetto del museo nacque dal sogno della raffinata collezionista Maria Adriana Prolo, nel 1941. Anni dopo, nel 1958, vide la sua apertura a Palazzo Chiablese, dove fu esposta parte della collezione Prolo, che comprendeva oggetti, macchinari di scena e lanterne magiche. Fu solo più tardi che venne istituita una Fondazione per valorizzare le collezioni e che la Mole Antonelliana diventò a tutti gli effetti la sede del museo.

Il museo si apre in un ampio atrio ed è poi sviluppato su più livelli, che si estendono a spirale verso l’alto, dove è possibile arrivare con l’apposito ascensore panoramico, completamente trasparente, per poter ammirare interamente Torino dall’alto.
Ad accogliervi troverete uno spettacolare percorso interattivo tra giochi di luce, scenografie, proiezioni, bozzetti, fotografie e oggetti, risalenti alle origini della storia cinema fino ai giorni nostri.L’allestimento deve la sua particolarità alla cura ed ingegno dello scenografo francese François Confino, che intende rendere il visitatore spettatore, attore e regista allo stesso tempo.
Per maggiori informazioni: http://www.museocinema.it/

NEWS ECONOMICHE DAL MONDO